Un po' di storia

Nato nel 1979, il Gruppo di Volontariato Solidarietà Onlus si impegna nel campo della solidarietà internazionale e delle tematiche relative all’infanzia abbandonata. Le attività del GVS si concretizzano in campagne, azioni e progetti concreti finalizzati alla crescita ed al consolidamento del principio che ne guida l’azione: la solidarietà nella carità e nella giustizia.

L'ispirazione ai valori cristiani non impedisce al Gruppo di sentirsi laico ed aperto a tutte le reali espressioni delle altre culture. È diventato nel tempo il punto di riferimento per le adozioni internazionali e per il mantenimento agli studi dei bambini nei Paesi in via di sviluppo, attraverso la sensibilizzazione dell'opinione pubblica e delle Autorità, in Italia e all'Estero.

La comunità parrocchiale di S. Anna e S. Gioacchino, guidata spiritualmente dal parroco Sac. Francesco Corbo, rappresenta il centro d’aggregazione e nella sua moderna struttura trovano ospitalità le numerose iniziative che il GVS promuove e sviluppa.

Il Gruppo di Volontariato Solidarietà ha ottenuto il riconoscimento di PERSONALITA’ GIURIDICA con Decreto del Ministero degli Interni del 17 Febbraio 1997.

È autorizzato a svolgere le pratiche adottive dal Ministro degli Esteri di concerto con il Ministero di Grazia e Giustizia con Decreto del 29 settembre 1994.

Autorizzazione n. 73 del 6-9-2000 della Commissione Adozioni Internazionali