Minori adottabili

Le caratteristiche dei minori adottabili

Le attuali possibilità di abbinamento, negli stati in cui l'Ente è operativo, si configurano come segue:

POLONIA: abbinamento con un minore di fascia di età intorno ai 9/10 anni; due fratelli di cui il maggiore intorno ai 10 anni; tre fratelli di cui il maggiore con fascia di età anche al di sotto dei 10 anni. Procedura preferenziale per fascia di età prescolare special needs e minori di età superiore agli 11 anni.

UCRAINA: preferenza per adozioni mirate. Abbinamento con minori di fascia di età intorno ai 9/10 anni. In virtù dei pochissimi bambini piccoli si può indicare fascia di età 6/10 anni per un solo minore, 3/10 anni per più minori.

BULGARIA: abbinamento in tempi brevi per minori di fascia di età 9/10 anni, in tempi meno brevi per minori al di sotto dei 7 anni. Procedura preferenziale per fascia di età prescolare special needs e minori di età superiore agli 11 anni.

BURUNDI: abbinamento in tempi brevi per minori di fascia di età 9/10 anni, in tempi meno brevi per minori al di sotto dei 7 anni. Procedura preferenziale per fascia di età prescolare special needs e minori di età superiore agli 11 anni.

REPUBBLICA DEL CONGO (Congo Brazzaville): abbinamento con minori in età prescolare (fino a 6 anni compiuti) e, in tempi più brevi, con minori in età scolare.

PERÙ: abbinamento con minori in età scolare, dai 7/8 anni in su, con possibilità ad adottare anche due minori o più fratelli. Adesione alla Campagna “Angeli che aspettano” per minori di età inferiore ai sette anni.

Le differenti disponibilità saranno valutate direttamente con gli operatori e il personale d’ufficio. Le situazioni sopra descritte possono subire variazioni in base alla situazione evolutiva dei Paesi esteri